Mascherine sbiancanti: come usarle correttamente

Mascherine sbiancanti: come usarle correttamente

Prima di acquistare e utilizzare la mascherina sbiancante è consigliato comunque chiedere al proprio dentista se abbiamo avuto un caso particolare o se possiamo o meno utilizzare questo strumento. Nel momento in cui vengono approvate, in realtà hanno un utilizzo sostanzialmente molto semplice, occorrerà infatti prima di tutto lavare i denti in maniera accurata con dentifricio e spazzolino specifici per i propri denti. Molto importante inoltre è utilizzare il filo interdentale e lo scovolino. Dopo di che possiamo cominciare il trattamento.

Generalmente all’interno del kit sbiancante troveremo la mascherina e il gel, bisognerà cospargere la mascherina di gel e farla quindi aderire all’arcata dentale. Ovviamente è bene provare la mascherina e controllare che questa sia adatta e si possa applicare all’arcata dentale. Ovviamente si tratta di un gel innocuo, perciò se dovessimo per sbaglio ingerirne una parte non accadrà nulla di spiacevole. Questi gel sono assolutamente sicuri allo stesso modo di un qualsiasi dentifricio.

Nel momento in cui applichiamo la mascherina con il gel inoltre occorre fare attenzione a non spingere con forza, ma applicare la mascherina in maniera delicata. A questo punto dobbiamo cercare di attendere il tempo di posa senza muoverci. In questo tempo non è consigliabile parlare o togliere temporaneamente la mascherina per bere o mangiare. Questi comportamenti possono compromettere seriamente l’azione del gel sullo smalto. Dopo aver ultimato la posa potrete rimuovere la mascherina e passare al lavaggio di quest’ultima con dentifricio e spazzolino Fatela asciugare e poi riponetela nella sua custodia per evitare che accumuli polvere. Potete poi procedere al lavaggio del cavo orale sempre utilizzando spazzolino e dentifricio. Per un paio di ore successive non bisogna mangiare ne bere e fumare. Per cui scegliete un’ora idonea in cui sapete di non dover mangiare dopo, magari prima di andare a dormire. Le mascherine sbiancanti si possono utilizzare una volta a settimana, ma ovviamente se il problema è particolarmente intenso, si può aumentare la frequenza del trattamento. Non esistono generalmente delle controindicazioni per l’utilizzo delle mascherine sbiancanti, tuttavia in presenza di carie, o protesi dentali e altri problemi ai danni del cavo orale oppure in caso di spiccata ipersensibilità dentinale è bene chiedere come accennato, sempre il parere al dentista oppure al farmacista prima di procedere all’acquisto. Per maggiori informazioni cliccate su guidadentibianchi.it